Lago di Braies: la perla delle Dolomiti

Il Lago di Braies si trova a un'altitudine di 1469 m. sul livello del mare, si estende per 31 ettari ed è tra i laghi più profondi della provincia, con una profondità massima che arriva a 36 metri.

Durante la stagione estiva è una meta molto amata da escursionisti, amanti della bici e dell'arrampicata, mentre d'inverno diventa un vero e proprio paradiso per gli amanti del fondo e dello sci alpinismo.

Il lago si trova nella parte nord del Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies, e regala un panorama dolomitico unico sulla Valle di Braies, si raggiunge facilmente in macchina dalla statale della Val Pusteria.

Intorno al lago, d'estate è possibile percorrere uno dei tanti sentieri battuti che lo costeggiano, in circa un'ora si fa il giro del lago, si parte da sinistra verso destra, la prima parte è quella in salita e più rocciosa, mentre le seconda, quella sulla parte destra è più piana e meno rocciosa.

Dal Lago di Braies parte anche l'Alta Via n. 1 delle Dolomiti che porta fino a Belluno, passando per il meraviglioso contesto naturale del Parco Fanes- Sennes-Braies e per le più belle cime Dolomitiche.

D'estate, è possibile, oltre che costeggiare il lago, anche attraversalo, in barca a remi o pedalò! Trovarsi al centro del lago ed ammirare le montagne circostanti vi farà apprezzare davvero anche questa prospettiva!

Tutti articoli su Escursioni in Alta Pusteria